...e adesso musica!

 

La stagione di musica contemporanea della

Città di Bergamo

- quarta edizione -

 

 Bergamo, Sala Alfredo Piatti

Gennaio - Aprile 2020

Sabato 25 Gennaio, ore 16.00 - Achrome in America

Il primo appuntamento vedrà l’ensemble impegnato con autori statunitensi che hanno segnato tappe fondamentali nello sviluppo dei linguaggi musicali più recenti, pur nell’eterogeneità che li connota. Restando nel nuovo continente sarà proposto uno dei brani segnalati dalla ACHЯOME ensemble International Call for Scores 2019, legato ad un tragico fatto di cronaca messicano.


S. REICH:                             Clapping Music per formazione aleatoria

P. GLASS:                             Serenade per flauto solo

 

E. CARTER:                          Gra per clarinetto solo

 

C. CHAMPI:                          La fosa per cinque strumenti   (*)
 

G.CRUMB:                            Toccata dalla Sonata per violoncello solo

 

D.DEL TREDICI:                    Acrostic Song per flauto e pianoforte
 

C. IVES:                                  Largo per violino, clarinetto e pianoforte

 

P. MORAVEC:                        Circular Dreams per clarinetto, violino, violoncello e pianoforte

(*)  Brano segnalato ACHЯOME ensemble International Call for Scores 2019

 

*********

Sabato 15 Febbraio, ore 16.00 - ACHЯOME: un maestro e i suoi allievi

 

Il secondo appuntamento vuole rendere omaggio al compositore Umberto Rotondi, scomparso nel 2007 e poco noto al pubblico, forse per il suo carattere poco incline all’autopromozione, autore non propriamente fecondo ma di qualità sopraffina.
Non per nulla alla sua scuola hanno attinto compositori molto noti come Fausto Romitelli, (nel 2019 si sono ricordati i 15 anni dalla sua prematura scomparsa), Simone Fontanelli (uno dei principali sostenitori di ACHЯOME ensemble), Enrico Renna e Mario Garuti.


Anteprima al concerto la presentazione del musicologo Renzo Cresti del suo saggio MUSICA PRESENTE.


U. ROTONDI:                          Il tocco della medusa per pianoforte solo
 

F. ROMITELLI:                         Seconda Domenica alla periferia dell’impero per quattro strumenti
 

M. GARUTI:                              Crinale amorale da Sei pezzi anestetici per flauto e pianoforte
                                                  L’automate purifié per pianoforte solo
 

U. ROTONDI:                           Divertimento per violino solo
 

E. RENNA:                                André, alla memoria, commissione di U. Rotondi – per cinque strumenti
 

S. FONTANELLI:                       Je vous parle d’un temps lointain per flauto solo (*)
 

U. ROTONDI:                           Cara Livia… e Danton? per cinque strumenti

 

(*) Prima esecuzione assoluta

 

*********

Sabato 07 Marzo, ore 16.00 - ACHЯOME  tra sacro e profano

POSTICIPATO A DATA DA DESTINARSI CAUSA DISPOSIZIONI REGIONALI SANITARIE VIGENTI IN QUESTO PERIODO


Il terzo appuntamento vedrà protagonisti, tra gli altri, due dei compositori selezionati dalla terza International Call for Scores promossa da ACHЯOME ensemble, in collaborazione con le Edizioni Preludio e FONDAZIONE MIA, quest’anno dedicata a lavori di ispirazione religiosa o basati su testi sacri.
A questi lavori si aggiungerà una composizione di Pieralberto Cattaneo (direttore artistico dell’Associazione Musica Aperta, che ospita ACHЯOME ensemble all’interno della sua stagione “Incontri Europei con la musica”) e si affiancheranno opere “laiche” di importanti autori italiani i cui legami con l’ambito sacro si individuano grazie ai brani antichi che completano il programma.


P. CATTANEO:                           Canticum Salomonis frammenti biblici, per soprano (*), voce recitante(**) e piccolo ensemble (****)
 

G. FRESCOBALDI:                    Ricercar dopo il credo per ensemble
 

V. ZAGO:                                    Ricercari(…brevi) per flauto, clarinetto, violino, violoncello
 

S. RISEMAN:                              West from Here per violino, violoncello e pianoforte (***)
 

G. FRESCOBALDI:                      Recercar primo per ensemble
 

L. TACCHINO:                            Pregavamo Sussurrando per soprano e ensemble (***)
 


(*)          Chiara Ersilia Trapani, soprano
(**)        Gabriele Rota, voce recitante
(***)      Brani segnalati dalla ACHЯOME International Call for Scores 2019

(****)    Giuseppe Cattaneo, oboe

 

*********

Sabato 03 Ottobre, ore 21.00 - ACHЯOME nell'etere

RECUPERO DEL QUARTO CONCERTO DELLA STAGIONE, RIMANDATO A CAUSA DEL COVID

L’ultimo concerto presenta la prima esecuzione assoluta di un radiodramma di Alberto Cara, un progetto che riflette più che mai la crisi che l'Uomo d'oggi sta vivendo, infatti - citando le stesse parole di uno degli autori - "[...] Noi siamo i nostri rifiuti: i liquami, le carcasse, plastica e vetro, carta. I nostri rifiuti ci descrivono; ci definiscono: ci rifiutiamo di vedere cosa abbiamo intorno, ci rifiutiamo di accogliere chi ci chiede aiuto. Il rifiuto dice chi siamo. [...] Ho quindi incontrato il testo di Marco Schiavon, che mi è sembrato perfetto, per iniziare a raccontare del mondo in cui viviamo. E dico iniziare, perché il mio progetto è quello di creare un corpus di “instant music”, di lavori che possano parlarci del momento, del qui ed ora, in un modo possibilmente coinvolgente. "


ALBERTO CARA:                               Rifiuti  -  Cantata radiofonica per ensemble (prima esecuzione assoluta).

                                                           Libretto di Mario Schiavon
 

 

 

 

 

Collaborano alla quarta edizione:

Maria Eleonora Caminada, soprano

Chiara Ersilia Trapani, soprano

Giuseppe Cattaneo, oboe

Stefano Merighi,  clarinetto   

Marco Schiavon, oboe e voce recitante

© 2023 by Classical Musician. Proudly created with Wix.com